Gran colpo da parte della Regione Friuli Venezia Giulia, che è riuscita a coinvolgere Gerard Depardieu nella promozione dei vini del territorio. Prima la conferenza stampa al mattino, nello stand veronese del Friuli, poi ora, al pomeriggio, la degustazione di vini bianchi di varie doc del territorio. A Gerard l’onore e l’onere di verificare quale sarà il migliore. E’ il personaggio giusto per fare da testimonial, verace, credibile, produttore, amante delle belle cose della vita: mangiare, bere…e quello che immaginate.Alla degustazione, 10 vini, da assaggiare e da valutare in maniera tale da decidere quale sarà il migliore fra quelli selezionati tra i vari consorzi, il tasting avviene senza grande eccessi di professionalità e quini credibilissimo. Nella richiesta del conduttore, su come abbinare i vini, la risposta di Gerard , è che il vino è equilibrato e si può abbinare al “poule au pot”, al vitello, non sempre pesce., ça va sans dire. Il  terzo va bene con il “frico”,il 6 e 7  sono difficili da abbinare. Gli asparagi sono  adatti, bene anche con minestra di basilico. Si  attende con ansia la sua decisione, ma è giusto che ci sia un uomo solo al comando a decidere: vince Zuani di Patrizia Felluga..che uomo! AFfascinante, coinvolgente..insomma soldi ben spesi!

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun commento