Una giornata passata alla Villette, luogo piacevolissimo, con attorno un parco che grida vendetta per la sua tranquillità e bellezza. Perchè in Italia non si riesce mai a fare queste cose? O almeno parlo di Firenze.Cinema a 3 dimensioni, prove pratiche di vario tipo(energia, suono, illuminazione), insomma divertente. Vista alla televisione la prova della Rigaydo, medaglia di bronzo 20 km di marcia femminile. Perchè lo dico? Ho fatto la specialità per 10 anni;quando Damilano vinse la medaglia d’oro a Mosca avevo 17 anni, peccato che si facesse l’autoemotrasfusione come Cova..ma all’epoca non era vietata:-))))))

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 Commenti

  1. Bella questa vacanza parigina attraverso parchi e giardini…. ma prima di partire una gita in battello e un salto a Place de la Madaleine a vedere le Boutique gourmande..è quasi di rigore..anche se sei a dieta una pralina di Fauchon penso non faccia male.. Buon divertimento..

  2. Stessa domanda che mi pongo anche io quando rientro da un viaggio all’estero: – “Ma perché a noi, a Firenze, non ci riesce …. ?”. E mastico amaro per qualche tempo continuando ad amare-odiare la nostra città.