Ieri visita al Parco di  Asterix, niente di nuovo rispetto a Gardaland o Mirabilandia, ma l’ambientazione nel mondo degli irriducibili Galli ha sempre il suo fascino. La giornata brutta ha impedito un flusso eccessivo di persone quindi  poche code: se venite a Parigi sceglietelo al posto di Disneyland. Alcune considerazioni generali: i negozi aperti fino a mezzanotte a vendere frutta e alimentari in genere. Tralascio di parlare dei ristoranti aperti tutta la notte, che non posso frequentare, ma questi negozi  mi affascinano. Altre considerazioni: fare la spesa al supermercato tifa capire come anche i francesi non se la passino benissimo sul vino: trovate bottiglie a 1 euro con prodotto potabile,  tanti prodotti entro i 5 euro, sicuramente una possibilità di scelta più ampia rispetto all’Italia.

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 Commenti