La famiglia Guidi lavora tra Vernaccia di San Gimignano e Chianti Classico dal 1929

Una famiglia impegnata da 4 generazioni nel settore vinicolo, che manifesta ancor oggi come carattere distintivo quella fisionomia di azienda familiare che tramanda da padre in figlio saperi, esperienza e passione. Avio e i figli Giacomo e Nicola conducono oggi l’azienda che si divide tra la sede storica e amministrativa di Poggibonsi e le due unità produttive “Tenuta il Castagnolo” a San Gimignano e “Tenuta lo Spadaio” a Barberino Val d’Elsa. Le due zone produttive sommano tra loro circa 35 ettari vitati, prevalentemente di uve autoctone come il Sangiovese e la Vernaccia di San Gimignano, ma anche internazionali come il Merlot e lo Chardonnay.

A Villa Olmi giovedì 18 ottobre sarà in degustazione Aurea, riserva del 2016 ottenuta solo da uve di Vernaccia di San Gimignano; affinata 12 mesi in tonneaux di rovere francese e 3 mesi in bottiglia, si presenta di colore giallo dorato, fresca, con note floreali persistenti e con le sue inconfondibili tendenze di mandorla.  Un vino complesso, ricco e dal gusto pieno e con una grande personalità, il cui sapore è esaltato in pieno dalla sapiente dosatura del legno.

L’appuntamento è dalle 19.20 di giovedì 18 ottobre a Villa Olmi Resort, via degli Olmi 4/6, Firenze. La degustazione di undici Vernacce di San Gimignano, guidata da Leonardo Romanelli, avrà inizio alle 19.45. Un’ora dopo cena gran buffet e degustazione degli altri vini presentati dai produttori. Il costo è di 30 euro a persona per la degustazione guidata, la cena e gli assaggi dei vini; o di 25 euro per la cena e gli assaggi dei vini.

Info e prenotazioni Villa Olmi Resort, tel. 055 637710; frontdesk.villaolmi@toflorence.it

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun commento