Metti una famiglia napoletana a Firenze, 4 figli maschi che seguono le orme paterne e così nasce Ciro e Son’s, una pizzeria situata in pieno centro fiorentino, a due passi dalle Cappelle Medicee, dove non mancano i ristoranti turistici, ma qui si respira un’aria diversa. Sarà perchè l’apparecchiatura è fatta con tovaglie e tovaglioli veri, sarà per la scelta dei vini che non è banale, o anche per l’ambiente curato, di fatto la pizzeria si stacca dal solito standard. Volendo scegliere dalla cucina, non mancano le specialità, equamente divise tra carne e pesce. Concentrandosi sulla pizza, invece, la particolarità è data dalla pasta: leggera, capace di essere asciutta dopo la cottura, ma non biscottata, con un cordone ampio ma non immenso, perfettamente mangiabile. Il pomodoro è profumato e non acquoso, gradevole la mozzarella, che fonde senza bruciare e bel tocco aromatico del basilico. La margherita costa 6,50

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 Commenti