Piazza della Passera è diventata, nel corso degli anni, un luogo amato, da turisti e fiorentini, per passare una serata completa, a giudicare dai locali che la popolano: c’è il ristorante, la trattoria, il bar, la gelateria, insomma tutte le tipologie di posti per iniziare dall’aperitivo e terminare con un gelato o anche un distillato. Piccolo pezzo di una Parigi immaginaria, o della stessa Firenze del tempo che fu, si trasforma a seconda del periodo dell’anno..passata questa settimana cruciale, quella di Pitti Uomo, ci saranno Caffè ARtigiani Firenzesicuramente pochi avventori. Non mancheranno al Caffè degli Artigiani, locale polifunzionale, che inizia al mattino con le colazioni, per terminare il lavoro la sera tra aperitivi e dopo cena, fino a tardi. Accattivante l’ambiente,con le pareti riempite di fotografie, interessante la visita alla toilette, una turca di altri tempi, una volta girato il bancone del bar, si entra in una sala raccolta, dove è possibile mangiare,e poi il soppalco superiore dove la sera si fa musica dal vivo. Il menu è dedicato essenzialmente a insalate, taglieri di salumi e formaggi, crostoni e qualche primo piatto, che varia a seconda del giorno. Provata una paglie e fieno al ragù e un crostone mozzarella e acciughe, tutto perfettamente dimenticabile:  non si viene per mangiare, piuttosto per vivere un’esperienza gradevole in un’atmosfera piacevole. Piccola scelta di vini, servizio non indimenticabile. Insalate dai 6,50 ai 9,50 euro a seconda della grandezza, taglieri e carpacci dagli 8 ai 9 euro, crostoni dai 5 ai 6 euro

Credits. everytrail.com

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun commento