Uno pensa di aver trovato il posto delle favole, la locanda che fa parte dei sogni di tutti gli appassionati di enogastronomia e poi si scopre buon ultimo ad entrare in un locale ben conosciuto dal grande pubblico che transita sulla Firenze Siena e magari esce proprio a Monteriggioni per una sosta salutare. Appena entrati il bancone del bar, sulla destra quello degli affettati e dei formaggi, all’interno di una sala piacevolmente confusionaria, con tavoli in legno di varie misure, con sul finale un tavolo di grandi dimensioni che la sera viene tolto per fare spazio ai musicisti che si esibiscono. Aperto tutti i giorni dell’anno, dalle 5.30 alle 24, è un vero fenomeno del luogo, ci si può entrare a tutte le ore per il caffè del mattino, ma è gettonatissimo per i panini con i salumi e i formaggi. Provato a pranzo, gli affettati e i sottoli, buoni,  vengono calcolati a peso(da qui il conto che prevede anche i centesimi:-)). Il risotto al radicchio rosso è fatto con il parboiled, senza infamia e senza lode, la trippa in umido è gustosa ma estremamente unta. Scelta dei vini non immensa, gira molto il rosso della casa. Servizio molto cortese e gentile, spesa molto variabile che dipende da cosa mangiate, dai 3 euro di un panino ai 20 per due portate con vino compreso. Merita la visita per la piacevole atmosfera che vi si respira!

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 Commenti

  1. Ecco la spesa è molto variabile….è sempre un buon posto, ma diventato troppo alla moda, come Il Grattacielo a Siena…una volta osteriaccia popolare, oggi meta ambita dei bancari locali…Quando suonano è quasi impossibile mangiare, dato il volume alto e lo spazio ristretto, merita capitarci fuori orari standard per assaporare meglio i prodotti e godere delle belle sculture il legno…la band dei Four Cats è notevole!
    Quando ripassi in zona, fai un paio di km in più, vai a Badia a Isola, dove c’è la Leggenda dei Frati, per un buon panino è ottimo il Bar Montemaggio oppure a Strove, prova La Bottega, che il giorno fa pochi piatti caldi e panini.

  2. Concordo la mia omonima. Soprattutto per quanto riguarda la spesa, ormai equivale ad un ristorante medio senza il servizio del ristorante. Ma rimane pur sempre un posto piacevole, in fondo anche per una serata musicale. Per restare in zona, consiglio di provare anche la Bottega dell Abate, sulla strada che va da Castellina a Scalo a Castellina in Chianti.