Che sia la nuova via al Marsala? Le Cantine Rallo lanciano un assaggio del loro vino dolce ad una serie di blogger e frequentatori accaniti di FB, legati al vino: il mio caso insomma. Ottima l’organizzazione: insieme alle bottiglie un video abbinato realizzato con Marco Sabellico del Gambero Rosso( a parte che viene rinominato, nel caso Cesare Pillon di “Milano e Finanza”!). L’idea non è affatto peregrina: il Marsala è in crisi di vendite, l’idea dell’ossidazione controllata non rispecchia più il gusto dei consumatori ed ecco allora che, utilizzando le stese uve, può nascere un vino di tutt’altro genere: fresco nei profumi, dolce al punto giusto, bevibile grazie ad una calibrata freschezza. Le uve sono quelle Grillo, utilizzate da sempre nella zona di Marsala, ma queste arrivano da un posto unico, che è l’isola di Mozia, dove l’azienda ha preso la gestione dei vigneti. Il vino viene accompagnato da una colonna sonora per degustarlo(forte questa!). Mi sa che devo trovare il tempo adatto per farlo..intanto guardatevi che tramonti, sulla salina..

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun commento