Negletto forse perchè costa poco, il cocomero è uno dei prodotti cult per l’estate: “fa banda”, come si suol dire, ovvero, vista la grandezza, il mangiarlo è un’ottima scusa per stare in compagnia, per portare qualcosa agli amici a cena senza spendere troppo, togliere i morsi della fame per tutti coloro che sono a dieta e non vogliono strafogarsi di gelato, dissetare nei giorni pieni di calura. Eppure anche in cucina fa la sua bella figura, una volta che viene tagliato a fette spesse e poi grigliato, per poi servirci sopra una bel filetto di manzo. Volendo, entra nella preparazione di passati di verdura freddi, ma sempre grigliato accompagna anche i crostacei. APpena acerbo, ci sta d’incanto nelle insalate, condito con olio, sale e pepe. Altri utilizzi alternativi ne conoscete? Credits: conipiediperterra.com

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 Commenti