Se non avete modo di fare il fondo bruno, ecco una maniera per preparare l’anatra all’arancia in maniera quasi regolare…

Ingredienti per 6 persone: 1 anatra del peso di circa 1,500 kg, 7 arance, 50 g di zucchero, 5 cl di aceto invecchiato, 1/2 l di estratto di carne diluito, 1 dl di brandy

Dividere l’anatra in 12 pezzi, quindi metterla in una casseruola con poca acqua. Scaldarla a fuoco lento, dopo di che, farla rosolare a fuoco vivace. Quando risulta ben colorita, abbassare la fiamma e farla cuocere coperta per circa mezz’ora. Intanto, privare le arance della pelle e tagliarla a sottili listerelle. Ricavare il succo e filtrarlo. Togliere l’anatra dalla casseruola, gettare il grasso, quindi unire lo zucchero e l’aceto. Lasciar caramellizzare bene lo zucchero, quindi bagnare con il succo delle arance. Portare ad ebollizione e passare la salsa al colino. Unire l’estratto di carne diluito e le scorze di arancia precedentemente sbollentate in acqua. Rimettere l’anatra nella casseruola e bagnare con il brandy. Appena la parte alcolica sarà evaporata, versare la salsa e far cuocere per circa venti minuti. Una volta pronta l’anatra, si mette nel vassoio di portata. Si può guarnire con spicchi di arancia pelati Credits cucinarelontano.blogspot.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun commento