Non si può certo dire che in questo periodo ci sia poco fare per i giornalisti enogastronomici di professione: le attività si succedono a ritmo incalzante. Partiamo da domani quando, a  Castellina in Chianti viene presentato il libro del Coevo da parte dell’azienda vinicola Cecchi: a cucinare, tutto lo staff dell’Enoteca Pinchiorri, nei locali che oggi ospitano il ristorante”La leggenda dei Frati”. Il 4 è la volta dello Champagne: io e il Nero in trasferta a Milano per la preparazione dell’Ambasciatore Italiano dello Champagne, in vista della finale di Epernay. Mercoledì 5, dopo una presentazione a “Toscani da sempre” di un maiale particolare allevato in Calabria, la sera c’è l’inaugurazione del ristorante “Etichetta Pinchiorri” all’interno del Grand Hotel St.Regis di Firenze. Il mondo enogastronomico si ritroverà nella città gigliata, anche perchè il giorno dopo ci sarà la presentazione delle guide “Espresso” , vini e ristoranti. Infine, il 7, mi trasferisco in Friuli, presso la casa vinicola Zorzettig, per la presentazione del mio monologo

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun commento